Alla scoperta delle Terme di Venturina.

 Un autentico angolo di paradiso, a pochi metri dal centro urbano e a pochi minuti dal mare.

Terme di Venturina

 

Un moderno tempio della salute, dove alla bellezza dei luoghi si aggiunge una struttura incantevole, ruscelli tonificanti e getti d’acqua calda.

Il Centro Termale in Toscana si avvale delle proprietà della Sorgente Cratere, le cui acque termali erano conosciute dagli Etruschi e dai Romani. Sgorgano a 45° centigradi durante tutto l’anno, con portata costante, e sono classificate come solfate-calciche-magnesiache-bicarbonate-alcalinoterrose. Acque cioè che sono capaci di svolgere un’azione terapeutica, permettendo di far giungere a completa guarigione i disturbi più lievi o di avere un effetto lenitivo della sintomatologia per malattie dell’apparato respiratorio, otorinolaringoiatriche, reumatiche, dell’apparato digerente e vasculopatie periferiche.

Nello stabilimento si effettuano cure termali idropiniche, fanghi termali, balneoterapia e cure inalatorie in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale e, al termalismo classico, si legano i settori del benessere e dell’estetica del corpo, con pacchetti standard o personalizzati.

L’intera struttura è ad un unico piano, completamente accessibile a disabili ed anziani. Le terme godono inoltre di un ampio parcheggio esterno.

Precedente Passeggiando per Livorno Successivo “L’autismo NON è UNO, Unicità e diversità nello spettro autistico”