In Toscana arriva il “Premio città blu”

In Toscana arriva il “Premio città blu”, gara di solidarietà a più tappe che vede coinvolti cinque Comuni della Provincia, allo scopo di raccogliere fondi per finanziare importanti progetti per bambini e adulti affetti da disturbi dello spettro autistico

Una bella iniziativa promossa in Toscana dall’Associazione Autismo Pisa e Valdera.

E’ il “Premio città blu”, gara di solidarietà a più tappe che ha visto coinvolti cinque Comuni della Provincia (Capannoli, Volterra, Ponsacco, San Giuliano Terme e Cascina) , allo scopo di raccogliere fondi per finanziare importanti progetti per bambini e adulti affetti da disturbi dello spettro autistico, quali ad esempio la terapia multisistemica in acqua (TMA) o i laboratori per ragazzi.

Il nome del premio, segnatamente, fa riferimento al blu, che è il colore simbolo dell’autismo.

La manifestazione si avvarrà del patrocinio del Comune di Volterra e del supporto dell’UISP (Unione Italina Sport Per Tutti), oltreché delle citate Associazioni Mondo Nuovo e Spazio Libero.

Le tappe successive del Premio città blu saranno quelle di Ponsacco (7 ottobre) e di San Giuliano Terme (13 ottobre).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright

Precedente vince 5 milioni al “Gratta e Vinci”e devolve in beneficenza la maggior parte della vincita Successivo Paralimpici, l'Italia sbanca il Portogallo, oro europeo per gli Azzurri sindrome di Down